25 February 2019
Honnold da Oscar
Free Solo vince come miglior documentario
Un altro traguardo per l'arrampicata arriva nella notte degli Oscar 2019:
Free Solo stanotte ha vinto l’Oscar per il miglior documentario: gli altri candidati erano Hale County this morning, this evening; Minding the gap; Of fathers and sons e RBG. Il documentario vincitore racconta la salita di Freerider in free solo” fatta nel giugno 2017 da Alex Honnold.
Prodotto da National Geographic, è stato diretto dalla documentarista Elisabeth Chai Vasarhelyi e dal fotografo e regista Jimmy Chin.
Free Solo racconta l’impresa (strapiombi, muscoli tesi, grandi inquadrature, momenti di panico) ma soprattutto la sua preparazione. "Penso che gran parte del film sia mostrare il lungo processo che serve per arrivare al punto in cui qualcosa non fa più paura", ha detto Honnold. "Ma fare free solo vuol dire non poter mai sbagliare, perché sbagliare vuol dire cadere a corpo libero per centinaia di metri: è una cosa che non può mai smettere di fare paura".

"Thank you, Alex Honnold, for giving us courage and teaching us how to believe in the impossible and inspiring us" ha detto la regista durante la cerimonia di premiazione.

Sicuramente senza Alex tutto questo non sarebbe potuto succedere, ma l'apprezzamento va anche a tutta la squadra che ha saputo cogliere momenti delicati senza aumentare lo stress dell'impresa.

Free Solo Free Solo, che ha già incassato $16.4 millioni di dollari al botteghino, debutterà anche sul National Geographic Channel da 3 Marzo.

In attesa ecco il trailer su you tube

Buona visione!